Seguici su:

Esplora contenuti correlati

IMU - Imposta Municipale Propria

De

Informazioni

Pagano l'IMU tutti i possessori di fabbricati e terreni in base alle rispettive quote di possesso.

L' Ufficio Tributi è a disposizione per chiarimenti inerenti il proprio calcolo IMU.

Chi non ha ricevuto i modelli F24 precompilati nel 2020 può richiederli inviando una mail a:

Ricevendoli con lo stesso mezzo a stretto giro.

 

Aliquote 2020

  • Abitazioni e pertinenze a disposizione o locate: 1,06%
  • Magazzini, autorimesse e tettoie: 1,06%
  • Fabbricati a disposizione diversi da abitazioni e pertinenze*: 0,95%;
  • Fabbricati rurali: ESENTI;
  • Terreni agricoli: 0,95%
  • Aree fabbricabili: 0,95%
  • Soggetti passivi AIRE: 1,06%
  • Immobili merce: 0,1%
*Con riferimento agli immobili appartenenti alla categoria catastale D: è riservata allo Stato la quota d'imposta calcolata con aliquota standard dello 0,76% (codice tributo 3925) mentre la rimanenza è destinata al comune di Caorle (codice tributo 3930).

 

Esenzioni e agevolazioni

Beneficiano dell’esenzione dal pagamento IMU:
- l’abitazione principale e le relative pertinenze**.
**E' abitazione principale ai fini IMU l'immobile iscritto in catasto come unica unità immobiliare e nel quale il possessore e il suo nucleo famigliare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Sono pertinenze dell'abitazione principale quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura di una per categoria.

Sono considerate abitazione principale, quindi esenti dal pagamento IMU :
- le abitazioni e relative pertinenze di anziani o disabili che, da questa, trasferiscano la propria residenza in istituti di ricovero o sanitari purchè non locate nemmeno stagionalmente;
 - le abitazioni e relative pertinenze dei pensionati iscritti all'AIRE nei limiti previsti dall'art. 9 bis della legge 80/2014.  

Beneficiano dell'aliquota ordinaria ridotta a 1/2:
 - le abitazioni e relative pertinenze concesse in comodato, con contratto registrato, dal soggetto passivo residente nel comune di Caorle a parenti in linea retta di primo grado che la utilizzano come abitazione principale. Detta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare per soggetto passivo.
 - Gli immobili inagibili ai sensi dell’art.13 del Regolamento Comunale IMU vigente.

Beneficiano dell'aliquota ordinaria ridotta a 3/4:
 - le abitazioni locate a canone concordato secondo quanto stabilito dall’accordo tra le parti sociali depositato in data 14/09/2018, con decorrenza dal 01/10/2018, presso il Comune di Caorle, ai sensi dell’art.2 c.3 della L. n.431/1998 e del D.M. 16/01/2017 e successiva integrazione del 03/04/2019.
E’ obbligatoria la presentazione dell’ordinaria dichiarazione IMU entro il termine di legge del 30 giugno dell’anno successivo a quello d’applicazione dell’imposta con allegata copia del contratto di locazione registrato presso l’Agenzia delle Entrate, che deve riportare l’indicazione “canone di locazione secondo quanto stabilito dall’accordo definito tra le parti sociali e depositato in data 14/09/2018”, e l’Attestazione di rispondenza ex art. D.M. 16/01/2017.
Per maggiori informazioni si rinvia alle organizzazioni sindacali e alle associazioni degli inquilini e dei proprietari firmatarie degli accordi, nonché alla risoluzione n.31/E del 20/04/2018 emessa dall’Agenzia delle Entrate.

Accordo territoriale Canone Concordato

Integrazione accordo del 2019

Scadenze e versamento

  • Acconto entro il 30 settembre 2020;
  • Saldo entro il 16 dicembre 2020.

L'IMU si paga esclusivamente con modello F24. 
Icona file IMU - modello F24 semplificato compilabile

Settore Finanze

Ufficio Tributi

E-mail: tributi@comune.caorle.ve.it
Tel: 0421 219245 - 246 - 249 - 278
Fax: 0421 219300
PEC: comune.caorle.ve@pecveneto.it

Data ultima modifica: 17-05-2019
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto