Seguici su:

Esplora contenuti correlati

La signora Milena Romagnoli compie 80 anni

 

Questa mattina l’Amministrazione Comunale ha voluto porgere degli auguri speciali, in occasione dei suoi 80 anni, ad una persona che da oltre 55 anni dimostra cura, attenzione ed impegno nei confronti della comunità di Caorle: la signora Milena Romagnoli. La signora Milena, infatti, è stata una persona attiva non solo nella scuola, dove lavorava, ma anche nel mondo del volontariato e della cultura, contribuendo così alla crescita sociale e culturale della nostra comunità.

 

Dal 1964 ha iniziato a Caorle la sua carriera di maestra elementare di ruolo e, dopo tre anni di insegnamento, ha accettato il ruolo di segretaria della direzione didattica, che prevedeva la coordinazione di ben 13 plessi scolastici, con circa 1100 allievi e minimo 60 insegnanti.

 

Negli anni ‘60 ha assunto anche il ruolo di segretario del Patronato Scolastico: si trattava di un’attività di volontariato grazie alla quale venivano aiutati gli alunni provenienti da famiglie con difficoltà economiche.

 

Per un periodo la signora Milena ha diretto anche il locale centro di lettura: una biblioteca posta dal Provveditorato agli Studi sotto la responsabilità della direzione didattica.

 

A metà degli anni 70 le è stato conferito l'incarico di insegnante vicaria, ossia di facente funzioni del direttore didattico, incarico che le è stato confermato sino al pensionamento avvenuto nel settembre 1992.

 

Nonostante il notevole impegno lavorativo, la signora Milena ha sempre trovato il tempo per dedicarsi ad attività di carattere sociale.

 

Ha fondato, ad esempio, il comitato “Amici di Zahara”, con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare la piccola scolara, gravemente ustionata in tutto il corpo ed in particolare nel viso. Il Comitato ha raccolto ben 57 milioni di lire, che sono stati donati in parte ai genitori della bimba per coprire le spese necessarie per i vari interventi chirurgici, gli spostamenti, le maschere per il volto ed in parte a Zahara, al compimento della maggior età.

 

Insieme alle signore David e Dal Rovere ed all’allora sindaco Giovanni Padovese, fondò l'associazione Gi.a.da., acronimo di ginnastica artistica e danza, tutt'ora operante, per offrire anche alle bambine l'opportunità di dedicarsi ad un'attività sana e formativa.

 
Negli anni ‘91 e ‘92 la signora Milena ha organizzato il presepe vivente con gli alunni delle scuole elementari e materne.

 
Nel ’92 ha creato il gruppo teatrale amatoriale “I Morbinosi”, i cui proventi sono sempre stati devoluti in beneficenza.

 
Fa parte, sin dalla prima uscita, della redazione di Caorlemare Magazine.

 
Ha fatto parte anche dei docenti dell'Università Popolare di Caorle, dove ha insegnato letteratura e storia.

 
Infine, da oltre 30 anni organizza viaggi ed escursioni all'estero nel nostro Paese, soprattutto nei luoghi meno conosciuti dal turismo di massa, con l’obiettivo di offrire un'occasione di arricchimento culturale e spirituale.

 

“Un grazie di cuore da parte mia e della Città di Caorle – ha dichiarato il Sindaco avv. Luciano Striuli – alla signora Milena che, sempre con grande entusiasmo, ha contribuito ad accrescere il benessere sociale e culturale dei suoi concittadini, dai più piccoli ai più grandi, grazie alle numerose attività da lei proposte, alle quali i caorlotti hanno risposto dimostrandole grande affetto”.

 

pubblicata il 22 marzo 2021
<< <  ... 8910111213141516 ...  > >>