Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Avviso pubblico per l’attribuzione di sostegni alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione o delle utenze domestiche a seguito dell’emergenza legata al Covid-19

 

I cittadini che ritengono di avere titolo potranno presentare richiesta per accedere a:

 

  • Interventi a sostegno delle famiglie per le locazioni (con esclusione dei canoni agevolati, ovvero calcolati sulla base della capacità economica della famiglia “tipo edilizia residenziale pubblica”);
  • Interventi a sostegno delle famiglie per le utenze domestiche;

 

L’intervento per il pagamento del canone di locazione e l’intervento per il pagamento delle utenze domestiche NON sono cumulabili e l’istanza può essere presentata una sola volta.

 

Il fondo di sostegno alle famiglie destinato al Comune di Caorle ammonta a € 55.788, 42, di cui € 40.000,00 per sostegno alle locazioni ed € 15.788,42 per il sostegno alle utenze.

 

Tale suddivisione, una volta soddisfatte le graduatorie, potrà variare in riferimento ad eventuali fondi residui.

 

Nel caso di ulteriori liquidità queste potranno essere utilizzate per “interventi di solidarietà alimentare” in riferimento al disciplinare approvato con delibera di Giunta Comunale n° 5 del 21.01.2021

 

Il presente avviso pubblico rimane aperto fino al 19.11.2021, con formulazione di una graduatoria per le locazioni e di una per le utenze, con successiva liquidazione fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

 

Requisiti per ottenimento dei contributi:

 

  1. il nucleo familiare al momento della domanda dev’essere residente nel Comune di Caorle;

 

  1. il nucleo familiare al momento della domanda deve disporre di una Attestazione ISEE in corso di validità (ISEE ordinario o corrente) uguale o inferiore a € 18.000,00;

 

  1. In ogni caso la motivazione della richiesta dovrà essere ricondotta agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid 19.

 

Presentazione della domanda:

L’Istanza andrà presentata, dalla pubblicazione del presente avviso all’albo pretorio online comunale, entro il 19.11.2021 ore 12.00, esclusivamente con il modello di autodichiarazione scaricabile dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.caorle.ve.it  o reperibile presso il Settore Servizi Alla Persona del Comune di Caorle via Roma 26.

 

L’istanza andrà presentata unicamente all’Ufficio protocollo comunale:

  • via pec all’indirizzo: caorle.ve@pecveneto.it
  • via mail all’indirizzo: protocollo@comune.caorle.ve.it
  • via fax al n. 0421 219300
  • presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Caorle via Roma 26.                                                           ;

 

L’istanza dovrà essere corredata da copia di un documento di identità del richiedente e, se cittadino extra Unione Europea, da copia del permesso di soggiorno. Per facilitare l'attività istruttoria da parte degli uffici, è facoltà del richiedente allegare alla domanda  documenti  oggetto di dichiarazioni: l’ISEE, certificazione di riconoscimento dello stato di handicap (L. 104/92 art. 3 comma 3).

 

Modalità di erogazione dei contributi:

 

 INTERVENTO PER LOCAZIONE

 INTERVENTO PER UTENZE        

 VALORE ISEE

 PERIODICITA’ 

 CONTRIBUTO 

 VALORE ISEE

 PERIODICITA’

 CONTRIBUTO

 Da € 0,00
 a € 5.000,00
 Una tantum
 € 2.500,00
     
 Da € 0,00
 a € 5.000,00
 Una tantum
 € 500,00
 Da € 5.000,01
 a € 7.000,00
 Una tantum
 € 1.800,00
 Da € 5.000,01
 a € 7.000,00
 Una tantum
 € 300,00
 Da € 7.000,01
 a € 15.000,00
 Una tantum
 € 1.300,00
 Da € 7.000,01
 a € 15.000,00
 Una tantum
 € 250,00
 Da € 15.000,01
 a € 18.000,00
 Una tantum
 €700 ,00
 Da € 15.000,01
 a € 18.000,00
 Una tantum
 € 150,00
Oltre € 18.000,01
 ------------
 € 0,00
 Oltre € 18.000,01
 ------------
 € 0,00

 

Formulazione della graduatoria (per singolo intervento):

 

Per ciascun intervento verrà formulata una graduatoria secondo le seguenti priorità:

 

  1. nuclei familiari al cui interno è presente un componente con età inferiore a 65 anni con disabilità (riconoscimento della condizione di handicap secondo la L. 104/92 art. 3 comma 3);
  2. nuclei familiari monogenitoriali (così come risulta dall’anagrafe comunale);
  3. nuclei familiari che, alla data della domanda, vedono al loro interno la presenza di uno o più minori;
  4. a seguire tutte le altre domande pervenute.

 

All’interno di ogni “categoria”, così come precedentemente descritta, le domande verranno ordinate per ISEE crescente.

 

In ogni caso i nuclei percettori di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza saranno collocati in fondo alla graduatoria complessiva nella fascia di ISEE di riferimento.

 

Controlli:

 

Il Comune di Caorle procederà, su tutte le richieste pervenute al controllo delle dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione tramite le Banche Dati accessibili alla Pubblica Amministrazione.

 

Inoltre verranno effettuati controlli a campione, attivati dal dirigente del settore in riferimento all’accordo in atto con la Guardia di Finanza di Caorle .

 

Nei casi di dichiarazioni false si procederà, ai sensi dell'art. 76 del DPR 445/2000, con denuncia all'Autorità Giudiziaria per i reati penali e le sanzioni civili conseguenti.

 

Informazioni e assistenza alla compilazione: i giovedì dalle 9.30 alle 12.30, lunedì 20/09/2021 e lunedì 04/10/2021, dalle 9.30 alle 12.30, presso il municipio di Caorle in via Roma 26, piano terra.

 

Data creazione: 16-09-2021 | Data ultima modifica: 17-09-2021

<< <  ... 5678910111213 ...  > >>