Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Canone Unico Patrimoniale

 

Il 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (canone unico) cui si affianca il canone di concessione per l’occupazione nei mercati (canone mercati) i quali sostituiscono, a partire dal 2021, per effetto dell’art. 1, commi 816 e seguenti, della legge di Bilancio 2020 (legge n. 160/2019):
• il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP)
• l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni (ICP DPA)
• il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari (CIMP)
• il canone di cui all’art. 27, commi 7e 8, del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (codice della strada).
Il canone è comunque comprensivo di qualunque canone ricognitorio o concessorio previsto da norme di legge e dai regolamenti comunali e provinciali, fatti salvi quelli connessi a prestazioni di servizi.

 

Con atto di Giunta n. 9 del 28/01/2021, il pagamento della prima od unica rata del canone annuo 2021, previsto per il 31/01/2021, è stato differito come segue:
• canone esposizioni pubblicitarie al 28/02/2021 ;
• canone occupazioni suolo pubblico al 30/04/2021;
• canone mercati al 30/04/2021.

 

Per ogni ulteriore chiarimento e/o informazione rivolgersi al concessionario del servizio Abaco Spa.

 

Dcc 73/2020 regolamenti
Dgc 176/2020 tariffe canone unico

 

pubblicata il 03 febbraio 2021
<< <  ... 353637383940414243 ...  > >>