Seguici su:

Esplora contenuti correlati

Progetto MobiTour – Mobilità sostenibile

Mobitour 420Nell’ambito del progetto MobiTour - Mobilità sostenibile delle aree turistiche litorali e dell'entroterra transfrontaliero (finanziato dal programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020), è stato organizzato il Focus Group con gli stakeholder locali nell’area pilota del Comune di Caorle.
 

L’obiettivo principale di MobiTour è la progettazione congiunta di piani di mobilità sostenibile per stimolare l’uso di mezzi di trasporto alternativi e diminuire l’inquinamento con una migliore accessibilità tra la zona costiera e l’entroterra. Il progetto, partito ad ottobre 2017, terminerà a marzo 2020.
 

All’incontro hanno partecipato esperti e tecnici del Comune di Caorle, operatori economici e associazioni locali. Durante l’incontro, i partecipanti hanno avuto modo di identificare le principali sfide per la mobilità sostenibile nell’area pilota, i bisogni di residenti, turisti e cittadini, e possibili azioni/strategie volte a promuovere la mobilità sostenibile, sia a livello locale che a livello intercomunale e transfrontaliero.
 

La principale sfida per la mobilità sostenibile identificata è di natura infrastrutturale, data la scarsità di punti di accesso. I partecipanti hanno sottolineato il bisogno di sostenere un coinvolgimento attivo di cittadini, operatori economici, attività ricettive e aziende nell’ambito di future azioni e strategie per la mobilità sostenibile. Inoltre, è stata evidenziata la necessità di promuovere una comunicazione coordinata ed efficiente, sia nelle attività di promozione turistica del territorio sia in operazioni di sensibilizzazione della cittadinanza e dei turisti per la diffusione di una cultura della mobilità sostenibile.
 

I risultati del Focus Group serviranno alla predisposizione di un questionario, rivolto agli utilizzatori finali dei servizi di mobilità sostenibile (cittadini e turisti). Le attività di ricerca saranno la base per lo sviluppo di soluzioni e sistemi pilota transfrontalieri nel settore della mobilità sostenibile, nelle aree del progetto, nello specifico: Parco delle Grotte di Škocjan, Comune di Pirano, Lipica, Comune di Lignano Sabbiadoro, Comune di Caorle.

  

“Abbiamo firmato il contratto di partenariato lo scorso mese di novembre – spiega l’Assessore al Turismo Alessandra Zusso – e verranno avviate a breve le attività previste dal progetto. La scorsa settimana si è svolto il focus group tra gli attori maggiormente interessati: è stato un importante momento di confronto, al quale seguirà il questionario rivolto a cittadini e turisti. Abbiamo, infatti, individuato principali criticità e bisogni del territorio ed ipotizzato alcune soluzioni. Mobitour è una grande opportunità per il nostro Comune: siamo sicuri che gli utenti lo capiranno e collaboreranno anche nelle varie attività di ricerca proposte”.

  

pubblicata il 23 aprile 2018
<< <  ... 456789101112 ...  > >>