Salta al Contenuto della Pagina

Caorle Composizione
 a   |  a   |  a   |  a   |
Ricerca nel Sito

Sei in: Cittadini e Imprese » Guida ai Servizi » Iscrizione anagrafica

Iscrizione anagrafica

Descrizione
Trasferimento di residenza: Immigrazione.
Documenti di cui i richiedenti devono essere muniti:

Codice fiscale;
Carta d'identità in corso di validità;
Patente di guida;
Eventuali libretti di circolazione se in possesso dei seguenti mezzi di trasporto: autoveicoli, rimorchi, motoveicoli, ciclomotori.

Denuncia di residenza da parte di straniero.

La richiesta di residenza da parte di cittadini stranieri permette l'iscrizione nel registro della popolazione residente del Comune di Caorle.

Requisiti:

Avere dimora abituale nel territorio del Comune. Affinché la richiesta venga accolta, dovrà infatti risultare, dai relativi accertamenti che gli Agenti di Polizia Municipale di questo Comune effettueranno secondo il regolamento dell'ordinamento anagrafico, la dimora abituale. In difetto verrà notificato al richiedente il motivato non accoglimento;
La dichiarazione deve essere resa da persona maggiorenne;
Permesso di Soggiorno o Carta di Soggiorno validi;
Passaporto valido.

Modalità di richiesta:

La dichiarazione di residenza può essere resa da tutti i componenti maggiorenni della famiglia. Il dichiarante deve comprovare la propria identità mediante l'esibizione di un documento di riconoscimento valido, entro 20 GIORNI dalla data in cui è avvenuto il trasferimento di residenza. Qualora l'interessato dichiari di trasferire la propria residenza presso una famiglia già iscritta all'anagrafe, è necessaria la presenza anche dell'intestatario della scheda di famiglia, che deve sottoscrivere la dichiarazione. L'Ufficiale d'Anagrafe, ricevuta la richiesta e dopo i dovuti accertamenti, trasmette al Comune di precedente iscrizione anagrafica, il relativo modello per la cancellazione. Lo stesso Comune ove lo ritenga necessario potrà predisporre gli opportuni accertamenti per appurare l'effettiva emigrazione e, nel caso in cui lo stesso non sia in grado di ottemperare la richiesta nel termine di 20 giorni, comunicherà al Comune richiedente le ragioni e la data entro il quale provvederà agli adempimenti richiesti. L'ufficiale d'Anagrafe effettuerà la registrazione entro tre giorni dalla data di ricezione della confermata cancellazione. La cancellazione dall'anagrafe del Comune di precedente iscrizione e l'iscrizione nell'anagrafe di quello di nuova residenza avranno la stessa decorrenza che è quella della data della dichiarazione di trasferimento resa dall'interessato nel Comune di nuova residenza.

Documenti da presentare:

Per richiedere l'iscrizione nel registro della popolazione residente del Comune di Caorle, occorre presentarsi muniti di:

Carta d'identità o altro documento di riconoscimento di tutti i componenti del nucleo familiare;
Patenti di guida italiani e libretti di circolazione dei veicoli con targa italiana posseduti (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, rimorchi, ecc.) per la variazione della residenza sugli stessi;
Passaporto e Permesso di Soggiorno / Carta di Soggiorno di tutti i componenti il nucleo familiare;
Codice fiscale;
In caso di richiesta di residenza di coniugi occorre presentare anche il certificato di matrimonio, legalizzato, tradotto e legalizzato in lingua italiana, attestante i rapporti di parentela.

L'Ufficiale d'Anagrafe provvede inoltre a comunicare le variazioni di residenza al Questore territorialmente competente. Le richieste di immigrazione da parte di cittadini appartenenti alla Comunità Europea verranno vagliate volta per volta dall'Ufficio, data la complessità dei casi.

Annotazioni:

Variazione e rinnovo del permesso di soggiorno:
in caso di variazione o rinnovo del Permesso di Soggiorno i cittadini stranieri iscritti in anagrafe hanno l'obbligo di presentare all'Ufficiale di Anagrafe, entro 60 giorni dal rinnovo, copia del Permesso di Soggiorno. Chiunque cede ad un cittadino straniero la proprietà o il godimento a qualsiasi titolo, per un tempo superiore ad un mese l'uso esclusivo di un fabbricato o parte di esso, ha l'obbligo di effettuare relativa comunicazione alla locale autorità di Pubblica Sicurezza entro 48 ore. Chiunque a qualsiasi titolo dà alloggio od ospita uno straniero, anche se parente od affine o lo assume alle proprie dipendenze, ovvero cede allo stesso proprietà o godimento di beni immobili, è tenuto a darne comunicazione alla locale autorità di Pubblica Sicurezza entro 48 ore.

Legge di riferimento:

Legge 24 dicembre 1954 n. 1228 e DPR 30 maggio 5.1989 n. 223;
D.Lgs. 25 luglio 1998 n. 286 e DPR 31 agosto 1999 n. 394;
D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 - Testo Unico sulla documentazione amministrativa.

A chi rivolgersi

A chi RivolgersiUfficio Anagrafe
via Roma, 26 - 30021
tel: 0421 219230 - 234  | Fax: 0421 219301
Email: anagrafe@comune.caorle.ve.it

Orario
Da Lunedì a Sabato dalle ore  09.00 alle 12.30 

Delegazione S. Giorgio di Livenza
piazza Libertà, 5 - 30020
S. Giorgio di Livenza
tel./fax: 0421 291382

Orario
Da Lunedì a Sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00

Delegazione Castello di Brussa
Strada Villaviera, 25 - 30020
Castello di Brussa
tel./fax: 0421 705181

Orario
Mercoledì e Sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00

Documenti

 


Indietro    Stampa



Città di Mare

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!